Vogliamo rivoluzionare il mondo dell’accessibilità web.
1000 passi per volta!

Vogliamo rivoluzionare il mondo dell’accessibilità web. 1000 passi per volta!

Chi siamo

AccessiWay nasce da una joint-venture italo-israeliana con accessiBe: la startup leader nell’industria dell’accessibilità web. Insieme a loro, stiamo rivoluzionando il modo di pensare ad un web più accessibile.

Per la prima volta in assoluto, rendere Internet accessibile sta diventando una priorità. Non solo come un servizio aggiuntivo, non solo come un mezzo per un fine: é una questione di inclusione e integrazione.

Vogliamo essere parte attiva di questo processo, offrendo un prodotto all’avanguardia con le potenzialità di cambiare e semplificare radicalmente il problema dell’accessibilità web.

Grazie ad una rete di migliaia di partner uniti nella sfida per l’accessibilità, il software di AccessiWay ha reso accessibili più di 100.000 siti nel mondo.

grafica che rappresenta l'unione tra accessiway e accessibe

Il nostro obiettivo:
rendere Internet accessibile entro il 2025

Quali sono le potenzialità inespresse di chi viene lasciato fuori dal mondo del web?

Ci possono essere una serie di fattori che portano all’isolamento di una minoranza, o di un individuo, dal progresso e da un ruolo attivo nella società.

Questi fattori possono essere: poche infrastrutture, pochi investimenti, un periodo di crisi in cui, ci si ritrova a dover priorizzare le fasce più numerose della società, lasciando fuori chi richiede più attenzioni della media.

Questo è il caso di minoranze come le persone non vedenti, o le persone con forti disabilità motorie, ma anche di coloro che hanno problemi più leggeri come dislessia, daltonismo, epilessia. Per fare un esempio: secondo l’ISTAT,  nelle strutture scolastiche italiane c’è una scarsa accessibilità [fisica] per gli alunni con disabilità motoria (solo il 32% delle scuole è munito strutture di accessibilità).

Vision

In pochi decenni il mondo è diventato sempre più digitalizzato. Abbiamo praticamente creato un intera realtà alternativa digitale, con cui stiamo poco a poco sostituendo tutto ciò che una volta si faceva fisicamente.

Proprio dallo sviluppo di nuove tecnologie e dalla crescita dell’importanza del web nasce l’idea di disuguaglianza digitale: il web è cresciuto senza una vera e propria struttura, creando un divario digitale che oggi è ancora più evidente.

Grafica 3D che raffigura il digital divide
Grafica 3D che rappresenta la piena acceessibilità del web

Immaginate di non avere a disposizione il web nella sua interezza. I suoi servizi, i social network, gli strumenti con cui lavoriamo e comunichiamo.

Per molte persone ogni giorno è così: è calcolato che nel mondo il 20% della popolazione ha un problema visivo, fisico o cognitivo che le impedisce di poter usufruire appieno del web.

Il nostro è un software che utilizza l’intelligenza artificiale  per migliorare la vita di molte persone, per contribuire ai valori di inclusività dello Stato Italiano e per aiutare tutti ad esprimere appieno le proprie potenzialità . Crediamo che tutti possano contribuire allo sviluppo della nostra società tramite internet e che tutti dovrebbero poterlo fare senza barriere. 

Scopri se il tuo sito web è accessibile