“Disabilità non significa inabilità. Significa semplicemente adattabilità” (Chris Bradford). Questa è una citazione che dovremmo sempre tenere a mente. Le persone con una qualsiasi disabilità fisica sperimentano un grande senso di adattamento di fronte a tutti quegli ostacoli di un ambiente non sempre adatto alle loro esigenze. E questo vale anche per il mondo di Internet. Quando si tratta di siti Web, le menomazioni fisiche e motorie sono definite dall’incapacità di utilizzare un mouse. In questo articolo, vediamo come la soluzione di AccessiWay offre un’ accessibilità a 360°. Ma prima spieghiamo cosa si intende quando si parla di disabilità motoria.

Disabilità motoria

Con il termine disabilità motoria si intende una riduzione della normale capacità di interazione con il mondo circostante. Si tratta quindi della perdita o della anormalità di una funzione anatomica che si manifesta con una menomazione. Il movimento di una persona soggetta a tale disabilità è danneggiato rispetto al tono muscolare, ovvero lo stato di contrazione dei muscoli, alla postura, alla coordinazione e alla prassia, ovvero la capacità di compiere gesti coordinati e diretti ad un fine specifico. 

Vediamo quante sono le persone soggette a disabilità motoria.

In Italia si stima che il 2,2% delle persone dai sei anni in sù presenta disabilità nel movimento; circa il 3% della popolazione presenta difficoltà nello svolgimento delle normali attività quotidiane di cura personale ed è importante sottolineare che il 33% è portatore di almeno due disabilità tra disabilità nelle funzioni, nel movimento e disabilità sensoriali. 

In particolare, i disabili con difficoltà nel movimento su un campione di 1.204 persone:

  • nella fascia di età 6-14 anni rappresentano l’1,7;
  • nella fascia di età 15-44 anni rappresentano il 2,6;
  • nella fascia di età 45-64 anni rappresentano il 12,0;
  • nella fascia di età 65-74 anni rappresentano il 47,5;
  • nella fascia di età 75-79 anni rappresentano il 98,8;
  • nella fascia di età 80-oltre rappresentano il 225,0. 

La soluzione di AccessiWay

Lo strumento di assistenza per permettere la navigazione di un sito web a persone con disabilità motoria è la tastiera, che è in grado di gestire tutte quelle operazioni che solitamente vengono fatte mediante il mouse, e molto altro ancora.

Tuttavia, la maggior parte dei siti non è ottimizzata per la navigazione da tastiera, lasciando le persone con disabilità motorie escluse dalla fruizione di alcuni elementi del sito Web.

L’obiettivo a cui siamo giunti è rendere i siti web completamente navigabili da tastiera. Questo è reso possibile grazie al nostro motore di Intelligenza Artificiale di comprensione contestuale che apporta le modifiche necessarie in tutto il codice del sito web. Le persone con disabilità motorie possono utilizzare i tasti per fare qualsiasi operazione, dalla chiusura di popup e moduli all’apertura di menu a discesa e menu.